Phantom Drone, le potenzialità offerte da DJI Technology

Phantom Drone
Oggi parliamo di Phantom, il drone che fin da subito ha conquistato professionisti e amanti del genere. Nello specifico, abbiamo a che fare con una vera e propria linea di prodotti: la serie Phantom. Mentre i primissimi modelli non sono più in produzione, gli ultimi prodotti stanno riscuotendo tuttora un rilevante apprezzamento. Il merito di questo, chiaramente, va alla DJI Technology Co. (Ltd. o DJI Sciences and Technologies Ltd.). Questa società tecnologica cinese è diventata leader mondiale nel settore, proponendo performanti veicoli aerei senza pilota commerciali e droni di varie tipologie, adatti per tutte le operazioni che includono la fotografia e la videografia aeree.

Serie Phantom: l’innovazione per tutti

Il fatto che i primissimi modelli della linea siano stati tolti dalla produzione fa capire quanto l’azienda sia interessata alla produzione di dispositivi sempre più innovativi. A questo proposito, la principale qualità quando si tratta di Phantom drone è senz’altro la capacità di garantire vedute e riprese aeree stabili, nonché immagini professionali e di elevata qualità. Questo è possibile in particolare grazie al Sensore CMOS 1” 20 MP, che offre la possibilità di realizzare video 4K e di scattare foto in alta definizione. I prodotti della serie assicurano un’autonomia di volo di circa 30 minuti e un’ottimale capacità di rilevamento ostacoli in ben 5 direzioni. Molti modelli propongono sia una notevole precisione di stazionamento per i voli in ambienti chiusi, che una distanza di trasmissione fino a 4 km per i voli all’aperto. Per tutti questi motivi, i droni DJI sono adatti sia per il tempo libero che per l’esecuzione di varie attività e interventi professionali.

La tecnologia è a portata di mano

Con la serie Phantom, il drone perfetto per le proprie esigenze è più che semplice da trovare. Infatti, attualmente abbiamo a disposizione prodotti unici e altamente performanti, come ad esempio il modello Phantom 4 Advanced e il Phantom 4 Pro. L’ultimo della gamma è il Pro V2.0, provvisto di un potente sistema di trasmissione, denominato OcuSync. Esso offre un’alta risoluzione e supporta persino il cambio della frequenza in automatico. Può altresì connettersi ai Goggles di DJI, ovvero un visore in modalità wireless. Anche per questo modello non mancano i 20 megapixel e la capacità di realizzare strepitosi video in 4K. Il Phantom drone Pro V2.0 è inoltre dotato del sistema Flight Autonomy, che propone l’utilità di potenti sensori (anche infrarossi), in grado di ottimizzare la funzione anticollisione e di rilevamento ostacoli.

Phantom: il drone silenzioso

Oltre a quello che abbiamo visto finora, è importante sottolineare un’altra caratteristica: la silenziosità. I modelli della linea, e soprattutto l’ultimo arrivo, assicurano un volo molto silenzioso rispetto a tanti altri prodotti. Questo è possibile in particolare grazie alle nuove eliche progettate dall’azienda e ai driver di ultima generazione. Questi ultimi assicurano un ottimale controllo del rumore (la rumorosità è stata ridotta di circa il 60%) e una migliore stabilità del dispositivo in volo. Queste sono solo alcune delle caratteristiche da non sottovalutare… Pertanto, non esitate a scoprire i dettagli e le caratteristiche dei singoli prodotti. Per la serie Phantom, il drone 4 Pro V2.0 è sicuramente da prendere in considerazione!