Droni Racer, per le corse mozzafiato!

Droni Racer
Avete sentito parlare dei droni racer? É una nuova tipologia di drone che si affianca ai già noti droni ‘ludici’ e droni professionali. Si tratta a tutti gli effetti di droni da corsa che, come macchine da Formula 1, si sfidano lungo percorsi spettacolari con piroette e manovre mozzafiato. É nato un vero sport chiamato “drone racing”, che coinvolge appassionati e piloti di tutto il mondo. Sono sempre di più i video su YouTube che registrano le acrobazie dei droni racer, al punto che è stato istituito un vero e proprio campionato nazionale americano delle corse coi droni chiamato “US National Drone Racing Championship”.

Come si effettuano le gare di drone racing?

Innanzitutto, è utile sapere che il drone racing è uno sport che viene svolto in modalità FPV (First Person View). Quindi il pilota ha la possibilità di seguire tutte le acrobazie del drone per racer, guardando direttamente con gli occhi della telecamera che trasmette le immagini sul visore che indossa. In pratica, è come essere a bordo del drone! C’è chi utilizza uno schermo e chi gli occhiali o il visore per avere un’esperienza ancora più immersiva e coinvolgente. In tal caso la scelta ovviamente è soggettiva e si può utilizzare la visuale che meglio si adatta al proprio stile di guida. Le gare solitamente si svolgono in ambienti chiusi caratterizzati da luci LED che rendono la cornice ancora più suggestiva. Il percorso è caratterizzato da ostacoli che mettono a dura prova le abilità e la reattività dei piloti.

Quali sono le caratteristiche di un drone racer?

I droni per racer, rispetto a quelli normali, devono ovviamente rispettare diversi requisiti al fine di offrire eccellenti performance. Il primo aspetto da considerare è senz’altro la velocità, che deve arrivare come minimo ad 80 km/h. Oltre ad una batteria potente, il drone deve possedere materiali leggeri ed essere liberato da tutto il peso superfluo.

I dettagli da non sottovalutare quando si usa un drone da gara

Quando si gareggia con un drone racer, è opportuno tenere presente che la telecamera tende a spostarsi in avanti a causa della forza di accelerazione. Perciò, è necessario collocarla in modo tale da avere una visuale perfetta. In più, il controller deve funzionare perfettamente affinché i comandi vengano impartiti in modo preciso. Infine, urti ed incidenti sono all’ordine del giorno per uno sport come il drone racing. Pertanto, si devono utilizzare prodotti duraturi, qualitativi e facilmente riparabili e reperibili. Preferire la funzionalità all’estetica è un altro comandamento da tenere bene a mente. Quali sono i migliori droni racer? Ecco alcuni modelli da considerare Desiderate qualche nome da valutare per la vostra ricerca del drone perfetto? Tra i migliori droni per il racing troviamo il Walkera F210, l’Arris 250, l’Eachine Racer 250 e l’Eachine Falcon 250. Troverete sicuramente il drone racer che fa per voi e che vi aiuterà a vincere le vostre gare. Non dimenticate, però, di scegliere la qualità e anche di allenarvi molto… Buona corsa!

Eachine Racer 250

Eachine Falcon 250

Prima parte

Seconda parte

Terza parte