Come scegliere un drone: guida all’acquisto

Come scegliere un drone

Come scegliere un drone che fa al caso nostro? Scoprilo in questo articolo.

Sei alla ricerca di un drone per te? Oppure sei alla ricerca di un drone da regalare? In questo articolo vogliamo fornirti tutte le indicazioni necessarie da seguire per acquistare il giusto drone che fa al caso tuo. Prosegui perciò la lettura dell’articolo su come scegliere un drone.

Professionale o per hobby?

Prima di acquistare il prodotto in base alle tue preferenze devi considerare lo scopo che intendi fare del dispositivo. Se sei alla ricerca di un prodotto da utilizzare per il tuo lavoro dovrai optare per un drone professionale, in alternativa potrai scegliere un dispositivo a scopo ludico. La differenza sostanziale tra i due tipi di prodotti la troviamo in diversi fattori, vediamo quali:

  • Peso, i prodotti a scopo hobbistico hanno un peso inferiore rispetto a quelli professionali
  • Prezzo notevolmente più inferiore i droni a scopo ludico piuttosto che quelli professionali. Parliamo di un divario importante, quelli per hobby li troviamo sulle centinaia di euro invece quelli professionali possono superare i mille euro.
  • Caratteristiche tecniche, fotografiche e video migliori nei dispositivi professionali.
  • Tecnologie più avanzate nei prodotti professionali.
  • Nessun corso di volo obbligatorio per chi ha un drone ludico e diverse procedure e legislazioni da rispettare per chi ha un drone professionale.

Visti questi fattori è decisamente molto importante stabilire prima dell’acquisto il prodotto di cui avremo bisogno così da orientarci verso un investimento congruo.

Caratteristiche tecniche da considerare

Non possiamo acquistare un drone se non ne conosciamo le caratteristiche tecniche, è importante perciò imparare a conoscere questi dispositivi. In particolare è importante vagliare le principali caratteristiche tecniche da considerare per un acquisto ottimale, ecco quali sono:

  • Autonomia di volo. I droni standard hanno un’autonomia di volo trai 20/25 massimo 30 minuti di autonomia. Solo quelli professionali e i più potenti potrebbero superare di poco i 30 minuti di volo. Mai scegliere sotto la soglia dei 20 minuti a meno che non si tratti di un mini drone, li parliamo di prodotti giocattolo e sono una categoria a parte.
  • Stabilità. Ogni buon drone deve mantenere la stabilita ed essere in grado di mantenere la sua posizione in volo, questo ci consente di eseguire foto e video perfetti.
  • Potenza del motore. Più il motore sarà potente maggiori saranno le sue prestazioni.
  • Atterraggio e decollo automatici in questo modo sarà più facile pilotare il nostro drone.
  • Facilità di volo, questo ci permetterà di avere una sessione di volo piacevole e priva di incidenti. In particolare se è presente la modalità per evitare ostacoli in volo.
  • Fotocamera ottimale per realizzare video e fotografie di qualità.

Conclusioni

Quando avremo considerato tutti questi fattori allora avremo trovato il prodotto giusto per noi. Ricordati che i droni non sono un prodotto non personalizzabile, anzi possiamo personalizzarli in base alle nostre esigenze. Nel momento in cui perciò ti dovessi trovare davanti ad un dispositivo che non rispecchia del tutto le caratteristiche che ti occorrono valuta l’idea di apportare alcune modifiche.