Come pilotare un drone

Come pilotare un drone

Hai appena acquistato il tuo primo drone? Vuoi imparare a pilotarlo? Leggi il nostro articolo su come pilotare un drone.

Se sei capitato in questo articolo se sicuramente un principiante alla ricerca di informazioni su come pilotare un drone. Avrai sicuramente già acquistato un prodotto o sei in procinto di farlo e non vuoi farti cogliere impreparato. Sappi che guidare un drone sembra una cosa facile ma in realtà non è così, richiede impegno e praticità quindi non ti scoraggiare se all’inizio incontrerai delle difficoltà nel pilotare il tuo dispositivo. Persisti nella pratica e vedrai che anche tu riuscirai a divertirti guidando il tuo drone di ultima generazione. Leggi questo articolo e scopri tutto quello che devi sapere su come pilotare un drone. Ti ricordiamo che se hai intenzione di acquistare un drone professionale hai bisogno di seguire un corso di apprendimento per il volo riconosciuto dall’ENAC che ti rilascerà le autorizzazioni necessarie per poter pilotare i droni professionali. Questo articolo è perciò indirizzato ai principianti che vogliono acquistare un drone a scopo hobbistico.

Dove iniziare a pilotare i droni?

Sia che tu scelga di fare pratica sia che tu scelga di fare un volo di divertimento le regole su dove volare sono sempre le stesse: fuori dai centri abitati e lontani abbastanza dagli aeroporti. Prima di far decollare il tuo drone assicurati che:

  • la batteria del drone e del radiocomando siano cariche,
  • inserisci i paraeliche così da non danneggiarle durante i primi voli,
  • scegli un posto dove non vi siano cose o persone nelle vicinanze,
  • esegui un controllo generale sul dispositivo per accertarti che tutto è ben funzionante e perfettamente montato.

A questo punto sei pronto per iniziare il tuo primo volo. E quello che dovrai fare d’ora in avanti è esercitarti nelle varie azioni di volo, vediamo come nei prossimi paragrafi.

Imparare i concetti base

Non puoi pensare di imparare a svolgere acrobazie con il tuo drone se non sei in grado di eseguire le operazioni base. Quindi i primi esercizi che dovrai svolgere sono volti all’apprendimento delle tre operazioni di volo fondamentali: decollo, stabilizzazione in volo e atterraggio. Devi prendere confidenza con il mezzo ed imparare ad eseguire un decollo ed un atterraggio perfetti per non danneggiare in alcun modo né il dispositivo né chi ti circonda. Anche imparare a mantenere la posizione in volo è molto importante, ti tornerà utile soprattutto quando vorrai fare foto e video.

I movimenti laterali

Quando saprai ormai padroneggiare le operazioni di base sei pronto ad allenarti nei movimenti laterali. Questo ti permetterà di prendere confidenza con la velocità del mezzo, di capire gli spazi e i movimenti che svolge un drone. Muovi perciò il drone prima a destra e poi a sinistra riportandolo sempre al punto di partenza. Ti tornerà utile non solo per fornire le direzioni corrette durante il volo ma anche per evitare eventuali ostacoli.

Muoviti sulle lunghezze

Impara a muoverti sulle lunghezze e a pilotare il tuo drone a lunga distanza da te. Esegui per le prime volte dei percorsi molto basilari portandolo avanti e dietro per una distanza sempre più profonda.

Yaw

Con il termine Yaw si intende una rotazione a 360°, eseguila più volte fino a che non saprai eseguirla perfettamente.

Una volta imparato tutto questo potrai sbizzarrirti nei tuoi voli e creare ed inventare tutte le acrobazie che vuoi!